Il Castello di Rivalta conserva, nelle sue cinquantaquattro stanze, oggetti curiosi e rari, custoditi gelosamente dai membri della famiglia e tramandati di generazione in generazione, preziose testimonianze della continua evoluzione tecnica e artistica del panorama europeo. Fra i ritrovati più inusuali e portentosi troviamo una collezione di 104 vedute ottiche, vues d’optique, esposte nell’antica sala…Continua a leggere “Viaggio in Europa – rare vedute ottiche in mostra al Castello di Rivalta”

Il servizio al tavolo è uno dei primi indizi della raffinatezza del ristorante in cui ci troviamo. La simmetria con cui viene apparecchiata la tavola, l’utilizzo di un particolare tipo di tovagliato e l’eleganza con cui il cameriere serve il vino in tavola ci permettono immediatamente di attribuire un valore preciso alla struttura che abbiamo…Continua a leggere “Servizio alla francese e alla russa: quali differenze?”

Il Castello di Rivalta si erge, anticipato dall’inconfondibile sagoma della sua torre cilindrica, a poca distanza da Piacenza. La città vanta una storia millenaria: nata come castrum all’interno di un’area abitata da celti, aveva un’importantissima funzione di avamposto della potenza di Roma in una zona spesso razziata da genti germaniche. Piacenza era il limite nord…Continua a leggere “Antiche ricette di Casa Zanardi Landi”