Pasqua al Castello di Rivalta – L’uovo d’oro

Categorie Eventi al Castello

Evviva, si stanno finalmente avvicinando le vacanze di Pasqua! Una settimana di divertimento in cui dimenticare quella terribile maestra che insiste nel sottoporvi esercizi sempre più difficili e darvi valanghe di compiti che vi occupano tutti i pomeriggi. Aspettate un attimo, ma quali sono i vostri programmi per Pasqua? Non sarete mica obbligati a passare tutta la giornata seduti a tavola, senza neanche potervi alzare, con i grandi che discutono dei loro noiosissimi argomenti mentre a voi rimane solo la consolazione dell’Uovo di Pasqua?

I conti Zanardi Landi, proprietari del Castello di Rivalta, sono pronti a correre in vostro aiuto. Hanno deciso di organizzare un’avventura speciale dedicata in particolare ai loro ospiti più giovani, bambine intrepide e bambini coraggiosi che preferiscono dedicare le loro giornate di riposo ad aiutare una bellissima dama in difficoltà piuttosto che passare le ore davanti al solito tablet o allo stesso cartone animato rivisto per l’ennesima volta.

Già avvistando l’inconfondibile sagoma della torre del Castello di Rivalta, con la sua leggiadra forma affusolata e il Torresino che permetteva alle valorose guardie, vertigini permettendo, di avvistare i soldati nemici anche a decine di chilometri di distanza, si capisce che si sta per entrare in un borgo incantato, cristallizzato nel tempo, porta d’accesso ad una dimensione antica in cui sono il valore e la nobiltà d’animo a costituire le virtù più importanti.

Il Castello è stato per secoli meta dei più grandi condottieri, che si sono sfidati ripetutamente per ottenerne il controllo: nel 218 a.C. il fiume Trebbia fu addirittura teatro di una delle battaglie decisive dello scontro fra l’impero romano e quello cartaginese, comandato dal condottiero Annibale che, per avere la meglio sul potente rivale, si servì persino degli elefanti, importati direttamente dalle sue terre.

I nostri intrepidi visitatori si troveranno ad affrontare una sfida altrettanto entusiasmante. Il Castello, popolato da creature magiche e avvolto in una coltre di mistero, cela il segreto dell’incantevole Dama Custode dell’Uovo d’Oro, che da secoli veglia affinché la mirabolante reliquia, dal valore inestimabile, rimanga nelle sapienti mani dei conti che abitano il castello  e che da sempre la usano solo per scopi benefici.

La bellissima dama, però, è scomparsa nel nulla: è stata rapita? Oppure si è stancata di vivere in un castello che di notte si popola di creature inquietanti, come il dispettoso fantasma del cuoco Giuseppe, e ha deciso di trasferirsi in un posto più caldo? Quale legame esiste fra la scomparsa della giovane pulzella e l’uovo d’oro? E qual’è la reale funzione della reliquia? Serve solamente a cucinare una lucente frittata dorata o cela dentro di sé un segreto?

Questi sono solo alcuni degli enigmi che le nostre infaticabili paladine e i nostri coraggiosi combattenti dovranno risolvere per riuscire a riportare la tranquillità e il sorriso sul viso degli abitanti del castello.

Per ovviare alla mancanza dei manicaretti sfornati dalle sapienti mani delle nonne ci sarà anche la possibilità di pranzare presso la Foresteria del Castello di Rivalta, dove un tempo si trovavano le scuderie dei cavalli preferiti dei conti. Vi aspettiamo per una giornata all’insegna del divertimento, della fantasia e della magia!

INFORMAZIONI UTILI

Prezzi

  • visita storica + animazione: ingresso adulti 20,00 euro, ingresso bambini (dai 3 ai 12 anni) 15,00 euro
  • solo animazione ore 17:00: ingresso adulti 10,00 euro, ingresso bambini (dai 3 ai 12 anni) 8,00 euro
  • pranzo nella Foresteria del Castello: 19,00 euro a persona. Il menù, uguale per adulti e bambini, comprende lasagne al ragù, cotoletta con patate e acqua (vino e caffè esclusi). 

Orari 

  • Visite storiche: ore 10:30 o 11:30
  • Pranzo nella Foresteria del Castello: ore 12:00
  • Animazione (solo in abbinamento alle visite storiche): ore 14:00, 15:00 o 16:00
  • Solo animazione: ore 17:00

La visita storica comprende anche l’accesso a tre mostre: Le tavole imbandite di un’antica famiglia piacentinaViaggio in Europa – vedute ottiche I costumi di Artemio Cabassi

Altre attività non incluse nel prezzo del biglietto: 

  • pacchetti con pernottamento presso l’hotel Residenza Torre di San Martino numero telefonico: 0523-972002 info@hoteltorredisanmartino.it
  • degustazioni e shopping goloso presso la bottega Re di Coppe all’interno dell’antico mastio del borgo

L’evento avverrà anche in caso di pioggia in quanto tutte le attività previste si svolgono al coperto. 

PRENOTAZIONI 

Prenotazione obbligatoria con invio dell’intero importo tramite bonifico bancario sia per l’animazione sia per il pranzo. 

Numero telefonico e mail per informazioni: 

3392987892

info@castellodirivalta.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *